QUESTO SITO UTILIZZA ALCUNI "COOKIE": VUOI SAPERNE DI PIU'?   

Anniversario dei 10 anni di trasporti con Sorriso


Anniversario dei 10 anni di trasporti con Sorriso

La cooperativa sociale cesenate attiva nel trasporto sanitario protetto alle prese con caro-carburante e carenza di personale

Il desiderio di continuare a crescere, proseguendo quel percorso iniziato nel 2012, e di continuare ad aiutare le persone, superando le difficoltà del momento: dal caro-carburante (particolarmente incidente per un'impresa che lavora nei trasporti) alla carenza di personale. Sono questi gli obiettivi di Sorriso Società Cooperativa Sociale di Cesena che celebra quest'anno il traguardo dei 10 anni di attività.

“Siamo molto contenti di aver raggiunto questo risultato, della stima, considerazione e affetto che ci manifestano i nostri assistiti e collaboratori, ma il nostro obiettivo è quello di incrementarlo e soddisfare sempre più utenti” commenta Sonia Balzani, presidente della cooperativa romagnola, che si occupa di trasporti Sanitari protetti in ambulanza e mezzi attrezzati per disabili e fa servizio di assistenza sanitaria alle manifestazioni sportive e culturali.

Sorriso opera prevalentemente sul territorio dell'Azienda USL “Area Vasta Romagna” che comprende i comuni di Lugo, Faenza, Ravenna, Cervia, Forlì, Forlimpopoli, Cesena, Cesenatico, Bellaria-Igea Marina, Santarcangelo di Romagna, Rimini e Riccione.

“Ci piacerebbe poter contare sul contributo di più persone - commenta il vice presidente Daniele Alessandri - anche perché questo ci permetterebbe di far crescere ulteriormente la nostra realtà, ma soprattutto riusciremmo a soddisfare le numerose richieste delle persone in difficoltà.  La situazione in questo senso non è delle migliori. Fatichiamo enormemente nel trovare nuovi collaboratori a causa della decisione degli anni scorsi di tenere le diverse facoltà universitarie di ambito ospedaliero a numero chiuso, formando così un numero di personale, medici e infermieri, inferiori alla richiesta. Questo è il problema più grande per noi, oltre quello del caro carburante che sta colpendo tutti i settori”.

Uno dei punti di forza della cooperativa Sorriso, il cui nome è stato scelto come segno distintivo diverso da tutte le altre Associazioni - chiamate ad esempio Croce Verde, Croce Rossa, Croce Bianca - quando è stata costituita, è la collaborazione con le diverse realtà presenti sul territorio cesenate e più in generale romagnolo, come ad esempio gli ospedali locali, le strutture residenze per anziani, fino agli organizzatori pubblici e privati degli eventi sportivi.

“Fortunatamente quest'anno, dopo due anni di fermo, si è ripreso questo ramo della nostra attività Assistenza Sanitaria a manifestazioni sportive che si era bloccata con lo scoppio della pandemia da COVID 19. In molti ci hanno chiamato e ci stanno chiamando per gli eventi, addirittura in programma tra molti mesi. Siamo molto fieri di come stiamo lavorando, vogliamo continuare così”.

Nella foto, operatori della cooperativa sociale Il Sorriso al lavoro anche durante la festività del 1° maggio (foto da post su pagina Facebook di Confcooperative Nazionale).


Indietro   Stampa