QUESTO SITO UTILIZZA ALCUNI "COOKIE": VUOI SAPERNE DI PIU'?   

Borse di studio, premiati i 50 giovani vincitori del bando 2022


Borse di studio, premiati i 50 giovani vincitori del bando 2022
Il bando è  stato emesso da LA BCC Credito Cooperativo ravennate forlivese e imolese e dalla Fondazione Giovanni Dalle Fabbriche Multifor ETS
LA BCC Credito Cooperativo ravennate forlivese e imolese e la Fondazione Giovanni Dalle Fabbriche Multifor ETS hanno premiato mercoledì 15 giugno 2022 a Faenza in Sala Giovanni Dalle Fabbriche i vincitori del bando Borse di studio e di ricerca riservato ai giovani Soci della Banca, figli di Soci e ragazzi del territorio.

La premiazione, intitolata “6GRANDE!”, ha visto complessivamente premiati 50 ragazzi per un totale di 56.000 Euro assegnati, nelle diverse categorie: Progetti, Tesi di Laurea magistrale 110 e lode, Borse di ricerca. In aggiunta, sono stati inoltre assegnati il Premio Piazza (1.250 Euro) e i premi della Bontà, dello Sport e della Scuola promossi dal CRAL LA BCC (per complessivi ulteriori 10.000 Euro).

Chiarini Debora di Cotignola è risultata assegnataria del “Premio Piazza 2022” del valore di 1.250 Euro. Quattro i giovani premiati nella “Categoria A - Progetti legati allo sviluppo di azioni per il raggiungimento degli obiettivi dell'Agenda Onu 2030” con una borsa del valore di 1.250 Euro ciascuna: Giammarco Assirelli di Forlì, Giulia Canali di Forlì, Leonardo Fresa di Bologna, Anna Laura Miszerak di Imola. Ben 41 i ragazzi premiati nella “Categoria B Tesi di Laurea magistrale” conseguita con votazione di 110 e lode: a ciascuno dei ragazzi è stata assegnata una borsa del valore di 1.000 Euro. Sono state infine riconosciute anche 4 borse di ricerca del valore di 2.500 Euro ciascuna a Lorenzo Volpe di Faenza per il progetto “Covid-19 e Comunicazione sociale”; a Margherita Cappelli di Faenza per il progetto “Associazionismo, Disabilità e Marginalità”; a Francesca Coveri di Bagnacavallo per il progetto “Workers Buyout”; a Livio Marsico di Imola per il progetto “Crowdfunding e valutazione di impatto”.

Il premio della Bontà è stato assegnato alla classe 2^A della Scuola Primaria Livio Tempesta di Forlì e al Circolo ACLI di San Martino in Strada di Forlì; vincitore del Premio per lo Sport il CSI Centro Sportivo Italiano di Imola. Il Premio della Scuola è stato assegnato a 6 giovani studenti delle Scuole Secondarie di secondo grado di Faenza “Bucci” e “Oriani”.


Sono intervenuti Gianni Lombardi, Vice Presidente de LA BCC, che ha ricordato come “il bando delle borse di studio e ricerca sia una delle tante iniziative che la Banca promuove ogni anno a favore dei giovani, affinché il loro impegno nella scuola, nell'università, nell'associazionismo sia adeguatamente valorizzato e generi opportunità di crescita e sviluppo per il territorio” ed Edo Miserocchi, Presidente della Fondazione Giovanni Dalle Fabbriche – Multifor ETS, che ha richiamato l'attenzione dei presenti ai “temi della sostenibilità ambientale, sociale ed economica oggetto di molte delle attività di ricerca portate avanti in questi ultimi anni dalla Fondazione, attraverso i progetti di ricerca assegnati ai giovani con l'obiettivo di favorire percorsi territoriali di sviluppo sostenibile ed inclusivo”.

Sul canale YouTube della banca sono pubblicati i video realizzati dai ragazzi premiati che hanno raccontato di sogni, progetti, esperienze e sostenibilità.
Tutti i dettagli su www.labcc.it


Indietro   Stampa